News > Prodotti pulizia > Come si pulisce l'argento

Come si pulisce l'argento
Come si pulisce l'argento
Come si pulisce l'argento
Come si pulisce l'argento
COME SI PULISCE L'ARGENTO
16/05/2012
< Indietro
I rimedi della nonna
Acqua e bicarbonato di sodio
Questo metodo è abbastanza semplice. Per l'argento non troppo ossidato si prepara dell'acqua calda e si scioglie il bicarbonato dentro. Si lascia l'argento in questa soluzione per tutta la notte. Il giorno dopo si asciuga e si lucida con un panno asciutto.
In alternativa se l'argento è molto sporco si può prearare una specie di cremina aggiungendo al bicarbonato in polvere un po' d'acqua. Questa crema viene applicata sull'argento sporco con dei movimenti gentili, si lascia a riposo per qualche minuto, poi si sciacqua e asciuga con un panno.
Acqua, alluminio e sale
Questo metodo sfrutta una reazione elettrochimica tra l'alluminio e l'argento. La preparazione è molto semplice. In un contenitore di alluminio usa e getta mettere dell'acqua calda e disciogliere 2 cucchiai di sale da cucina per un contenitore medio. Lasciare a riposo l'argento per qualche ora a seconda del grado di ossidazione. In alternativa si può anche usare un recipiente qualsiasi rivestito con un foglio di alluminio da cucina, di quello usato per avvolgere i cibi, e procedere in modo analogo.
Raccomandazioni
Per questi metodi usare solo del buon argento, e non uno placcato, perchè si rovinerebbe. Inoltre se ci sono pietre incastonate assicurarsi che le pietre siano resistenti e che non vengano per esempio opacizzate da questi processi.
VAROTTO ALFREDO - FABBRICA ARGENTERIA DAL 1974
Varotto & Co di Varotto Luca - Corso Stati Uniti, 23/A - 35127 Padova - Italy - P.IVA IT 04724430287
Servizio Clienti +39 049 8700709 Fax +39 049 8702568 mail
info@varottoshop.com
Orari al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30